Fabriano:  la storia

 


Indice

Etą della pietra

Etą del rame
Etą del bronzo
Etą del ferro
Etą romana
Etą comunale

Etą della pietra

Preistoria
L'antica storia dell'umanitą viene suddivisa in due fasi, la prima č denominata Paleolitico o " etą della pietra antica ", la seconda č detta Neolitico " o etą della pietra nuova ".
Paleolitico

In questo periodo l'economia č basata sulla caccia e sulla raccolta di vegetali.
L'uomo vive in accampamenti o in grotte, č nomade si sposta continuamente per poter trovare  il cibo. Il clima č molto freddo si alternano infatti periodi di glaciazione a periodi di interglaciazione, la flora e la fauna sono legate al clima. Il Paleolitico in Italia si divide in tre periodi: 

1)  Paleolitico inferiore che in Italia va da 1.000.000 a 120.000  anni.   Questo periodo č caratterizzato dalla comparsa  dell'uomo  Herectus che arriva dall'Africa orientale, fabbrica  strumenti  in selce  di tipo  Hacheuleano, usati   sia come arma di difesa che di offesa, ed č in questo periodo che viene     scoperto il fuoco circa 500.000 anni fą..  Il bifacciale della foto č stato    rinvenuto nei dintorni della cittą di Fabriano.

 

2)  Paleolitico medio  che vą da 120.000 a 45.000 anni. In questo periodo   la presenza umana č rappresentata dall'uomo Sapiens di Neanderthal.  L'industria viene detta Musteliana, cioč su schegge ritoccate ai margini.I neanderthaliani furono i primi uomini a seppellire i morti.

 

3)  Paleolitico superiore che vą da 45.000 a 10.000 anni. E' in questo periodo che dall'Africa giunge l'uomo Sapiens  Sapiens. L'industria č ora basata sulla lavorazione di lame sottili e strette, viene  lavorato anche l'osso e il corno.  L'uomo inizia a dedicarsi all'arte, lo rilevano i ritrovamenti di pitture rupestri e graffiti. I maggiori insediamenti, nella nostra zona,  sono stati  rinvenuti all'interno della  Grotta della  Ferrovia e nella Grotta del Prete

 

Mesolitico
Questo periodo vą da 10.000 a 6.000 anni, finisce l'era glaciale, cambiando il clima cambianoconseguentemente la flora e la fauna e quindi gli strumenti usati dall'uomo. Nel fabrianese non sono ancora state rinvenute tracce inerenti a questo periodo.

 

Indice

Etą della pietra

Etą del rame
Etą del bronzo
Etą del ferro
Etą romana
Etą comunale

Neolitico
E' l'etą della pietra levigata, va dal 5.000 al 3.500 a.C. L'uomo ora diventa sedentario, vive in capanne con i tetti di fango, si dedica all'agricoltura e all'allevamento. A queste innovazioni si accompagnņ un miglioramento delle abilitą tecnologiche, vengono costruiti nuovi attrezzi in selce: rudimentali come zappette, per dissodare il terreno e telai per la tessitura.
L'uomo ottiene anche la ceramica, mediante la cottura  dell'argilla, e ne fa dei recipienti, vari frammenti sono stati rinvenuti nella zona.

(frammento recipiente in ceramica a impressione)

 

 (frammento recipiente in ceramica a impressione)

 

( Pesi utilizzati per la tessitura ) 

Home
Fabrianoedintorni

Foto antiche

Storia di fabriano

Il palio

Dintorni di fabriano

Artisti fabrianesi

Piatti tipici

Annunci Gratuiti

 

 

Misteri

Storia della lira

Storie dei lettori

   

Hit Counter