fabrianoedintorni

Home page

Artisti

Il palio

Dintorni di fabriano

Storia di fabriano

Storia della lira

Turismo

 Misteri

Annunci Gratuiti

Il significato dei Nomi

a-b-c-d-e-f-g-h-i-l-m-n-o-p-q-r-s-t-u-v-z

D

DALILA Questo personale esclusivamente femminile è di origine ebraica e significa, per la maggior parte degli etimologisti, "povertà"
DAMIANO Non essendo attestato negli scritti classici le interpretazioni di questo personale restano puramente congetturali. Potrebbe significare "votato al culto di Cibele" da damia un soprannome di cibele. La spiegazione più attendibile resta, comunque, quella di domatore dal greco damianòs derivato dai verbi dam-nei e.dàmazo-sottomettere, domare.
Onomastico 26 settembre
DANIELE-A L’antico nome teoforico ebraico danyyé 1. composto da dàyyàn-iu-dice ed el-dio significa "dio è il mio iudice". Attraverso il latino eccl. daniel; danielis e prima dal greoo biblico daniel Daniele fu uno dei profeti maggiori, e con il suo nome si ricordano 7 santi.
Onomastico 21 luglio
Dante Il padre della letteratura italiana, l’altissimo poeta Dante Alighieri si chiamava in realtà Durante dalla forma lat. durans, duranti-duraturo, perseverante. Per la consuetudine di abbreviare o sincopare i personali, fu chiamato Dante che acquisì valore di nome proprio in suo onore, tanto da non essere neppure tradotto all’estero. Non esiste il femminile corrispondente e si hanno molti dubbi sul santo ricordato nel calendario
Onomastico 11 febbraio
Dario-A Latinizzato dariuds, dal greco darèios, era un antico personale persiano: dàràyava (h) ush, abbreviato in dàrày nel medio oriente, composto da dàràya-possedere, mantenere e vahu (dall’ant. ind; vasuh) buono, bene. Si presta a due interpretazioni "colui che possiede beni" e "colui che mantiene il bene,: l’ordine", ipotesi molto più probabile in quanto Dario era originariamente un nome reale, un titolo imperiale equivalente al nostro Augusto, è divenuto nome personale per gli eredi al trono imperiale.
Onomastico 20 giugno
Davide Antico personaggio biblico, figlio del re Salomone e della regina di Saba che vincendo Golia con una sassata in fronte divenne il secondo re d’Israele. Il personale ebraico dawìd-amato (da Dio) deriva dal verbo yàdad-amare, tradotto in greco dayéd e in latino eccl. dayìd. A differenza di altri nomi biblici, ha mantenuto la sua vitalità diffondendosi molto anche nei paesi anglosassoni
Onomastico 29 dicembre
Deborah E’ un personaggio femminile biblico deborah significa ape, e fu la Giovanna D’Arco ebraica, si mise a capo del suo popolo, prima come valorosa combattente, dopo come profetessa e giudichessa per ca. 40 anni. Rimasto asclusivamente femminile questo personale si è molto diffuso anche all’estero e mantenendo la sua forma originale Deborah e originando la variante Debbra
DELIA Le interpretazioni di questo personale sono molteplici; è certa comunque la sua origine greca e potrebbe significare "chiaro, manifesto"; ma è molto più probabile il significato etnico "nativa di delo" o ancora "dedita al culto di Apollo e di Diana" chiamati Delio e Dealia perché sacri nell’isola di Delo
DEMETRIO-A Nato anticamente come nome consacratorio, significa infatti, "votato al culto di Demetra" (Cerere per i romani) dal greco dé variante di ghe-terra preso dall’antico attico in cui significava grano e metermadre. Demetra era la dea della terra e della fecon-dità, anche delle donne, "madre terra" o "spirito del grano". Pur essendo prettamente pagano, fu accolto benevolmente dai cristiani tanto da annoverarsi 8 santi nella geografia cristiana, ma si diffuse maggiormente nei paesi greco ortodossi come dimi-tri. E’ un personale tipicamente russo anche perché legato a fatti storici: Dimitri Dinscoi fu l’edificatore del Cremlino; e molti russi si spacciarono per Dimitri (figlio di Ivan il terribile) per ottenere la corona quando questi si riteneva fosse morto
Onomastico 22 dicembre
DIANA Notoriamente Diana era la dea della caccia, dei boschi e protettrice delle donne. Ma pochi sanno che era anche la dea della luce lunare, infatti è il femminile di dianus (giano) ed entrambi derivano da un rad. sanscrito che significa "brillare" come altre parole ad esempio dies-giorno. Farà forse piacere a tutte le Diane che Giosuè Carducci esordì ventenne con un ode a Diana
DIEGO È la trasformazione del personale spagnolo didaco o didago, prima in diago o diaco poi in diego da cui deriva il cognome Diaz. Potrebbe derivare dall’antico iberico, in questo caso il suo significato sarebbe dubbio. Mentre quasi certamente risale al didaca insegnamento, dottrina pertanto "istruito". Ci sono due o tre San Diego tutti spagnoli, uno dei quali, vescovo nel duecento, è rimasto nella storia della santa inquisizione contribuendo magnificamente a sterminare gli eretici albigesi.
Onomastico 13 novembre
DINO-DINA Pur avendo entrambi acquisito valore di nome proprio, sono le desinenze di diminutivi, molti dei quali ormai caduti in disuso: Gherardino, Aldobrandino, Corradino etc.
DOMENICO-A 'Il significato di questo personale è palesemente teoforico dal latino dominicus "consacrato al signore". Fu illustrato da S, Domenico di Guzman, spagnolo ma morto in Italia, fondatore dell’ordine dei Domenicani
Onomastico 7 agosto
DONATO-A Principio del verbo donare; è il nome dato al figlio dai genitori che vedono in lui un dono celeste, molto atteso
Onomastico 7 dicembre
DORA Ha acquisito nel tempo, valore di nome proprio, ma è nato come diminutivo dalla desinenza finale di molti nomi femminili più antichi e complessi: Teodora, Isidora, Diodora etc
DOROTEA Dal greco doron-dono e theòs-dio "dono di Dio". Anticamente era anche usato nella forma maschile, in latino Dorotheus e Dorotheos in greco. E’ un personale teoforico e corrispondente perfettamente alla inversione dei due radicali di Teodoro
Onomastico 6 febbraio
DUILIO Dal latino Duilius. Questo nome non ha santo protettore.