fabrianoedintorni

Home page

Artisti

Il palio

Dintorni di fabriano

Storia di fabriano

Storia della lira

Turismo

 Misteri

Annunci Gratuiti

Il significato dei Nomi

a-b-c-d-e-f-g-h-i-l-m-n-o-p-q-r-s-t-u-v-z

    

Abbondio -  Dal lat. Abundas, abbondante, copioso. Notissimo personaggio Manzoniano, è diventato, per antonomasia,
 il nome del  parroco.
Onomastico 2 Aprile
ABELE Nome assiro habel, habal-figlio.Si ritrova nella composizione di molti nomi di re assiri.La morte del personaggio biblico Abele, a causa del fratello maggiore Caino, ha lasciato spazio ad altre interpretazioni quali: lutto, vanità, soffio, vapore, afflizione, piangente, miserabile.
Abramo  - Il nome del patriarca del popolo ebreo è più diffuso tra gli israeliti che altrove significa padre alto  elevato,
grande antenato derivando da ab-padre e ram-elevato. Secondo la tradizione biblica, il nome abram 
sarebbe stato cambiato, per volontà divina, in ab-ram-ham aggiungendo ham che significa moltidudine, popolo.
Achille   -   Il nome di questo eroe omerico è stato oggetto delle più bizzarre ipotesi; una delle quali, lo accosta 
al nome di acheloo, fiume dell'Epiro oggi detto Aspropotamo e divinizzato dagli antichi. Il suo significato 
sarebbe, quindi, il dio del fiume o fiume divino. Secondo la tradizione greca invece, significherebbe 
senza labbra poiché le sue labbra non avevano mai succhiato latte materno.
Onomastico 15 maggio
Ada - Nome di duplice origine, significa in ebraico allegra da hada-rallegrarsi; secondo quella tedesca,
invece, figlia nobile perché i nomi che cominciano per ad derivano dalla voce adel che significa  padre,
 discendenza, nobiltà.

Onomastico 28 giugno
Adalgisa - Dal tedesco antico adel-nobiltà e gisil-dardo (nobile dardo) nato come nome maschile ( Adelchi, Adegioso,
Adelgisio) scompare nel medio evo, ma si afferma come nome femminile per il successo della Norma di
Bellini in cui Adalgisa era il nome di una sacerdotessa druidica amica di Norma
Onomastico 20 aprile
ADAMO Nome del primo uomo, secondo la tradizione biblica, creato da Dio col fango, infatti in ebreo Adam significa terra. Un sant’Adamo ricorre nel calendario il 16 maggio.
ADDOLORATA In memoria del dolore della Vergine Maria, questo é discretamente diffuso col suo rispettivo spagnolo Dolores. E’ ricordato dal calendario con due feste: la prima, i dolori di  Maria, il venerdì dopo la domenica di passione; la seconda, i sette dolori, il 15 settembre.
Adele - Dal tedesco antico adel-nobiltà e discendenza, significa figlia nobile
Onomastico 24 dicembre
Adolfo - Nome latinizato dall'antico tedesco Ataulfo (da athal-nobile e Dawulf-lupo) per cui nobile lupo o figlio di lupo
assai comune tra i principi tedeschi, Ataulfo fu re dei Visigoti.
Onomastico 17 giugno
Adriano/a - Dal latino Hadrianus, nativo di Adria (potente città dell'antichità che diede il nome al Mar Adriatico)
Un S.Adriano martire è il patrono dei corrieri.
Onomastici 5 marzo
Agata - Dal greco agathos-buono , Santa Vergine siciliana patrona di Catania e dintorni. Agata è anche il nome
di una pietra dura semi preziosa, che sembra aver preso il nome dal fiume achates in sicilia.
Onomastico 5 febbraio
Agnese - Dal greco hagne e latino agnes - la casta, pura. Santa Vergine Romana morta martire a tredici anni
nell'anno 304 il giorno in cui ancora oggi il Papa benedice due candidi agnelli dalla cui lana si dovrà
poi tessere il sacro pallio. Agnese è noto anche con il suo corrispettivo spagnolo Ines
Onomastico 21 gennaio
Agostino/a - Dal latino Augustinus, diminutivo di Augustus-Augusto. Reso illustre da S.Agostino vescovo di Ippona
(354-430), uno dei più dotti padri della chiesa.
Onomastico 27 maggio
AGRIPPA-AGRIPPINA Era il nome che gli antichi romani davano ai bambini nati dalla parte dei piedi;ancora oggi il parto podalico viene chiamato dagli ostetrici ”parto di agrippa". Tra i più famosi: Menenio Agrippa, Tribuno Romano e Agrippina,madre di Nerone. Al museo Capitolino, a Roma esiste una sua statua sdriata su un divanetto a spalliera alta e inclinata, con un solo bracciolo da cui hanno preso il nome divanetti di questo tipo.S. Agrippina è anche una Vergine romana martire e due vescovi
Onomastico 23 giugno.
ALBA Dal latino albus è più diffuso con i diminutivi: albino-a per la composizione di altri nomi: Albamaria, Rosalbetc
Alberto /a - Di origine tedesca è il binomio di al-tutto e berth-chiaro, illustre quindi nato probabilmente come encomio
augurale
Onomastico 8 aprile - 11 Novembre
ALCIDE Era uno dei soprannomi di Ercole perché discendente di Alceo quindi è un nome patronimico.
Aldo /a - E' probabilmente il diminutivo di tanti nomi ormai poco diffusi, che lo ebbero come desinenza: Reginaldo,
Ubaldo, Teobaldo, Romualdo ecc.  Di origine tedesca da ald-cresciuto, vigoroso oppure wald-comandare.
Presso i longobardi Aldo era l'uomo in condizioni tra il libero e il servo
Onomastico 10 gennaio
Alessandro /a - Dal greco alekos-difendere con andros-uomo, quindi difensore degli uomini (indimenticabile Alessandro
Magno).
Onomastico 26 agosto
Alessio /a - Dal greco saleksos-difendere, respingere, è colui che protegge.
Onomastico 30 luglio
Alfio Dal greco alphos-bianco, di carnagione bianca, quindi in senso lato gentile.
Onomastico 26 maggio
ALFONSO-A Anche se apparentemente spagnolo, Alfonso è certamente germanico, contrazione di adalfuns, dalle due radici adal-nobile, e funsa-pronto valoroso. Introdotto in Spagna dai visigoti nel meridione italiano sotto la loro dominazione, si è irradiato nel resto dell’Europa, essendo stato il nome di molti re spagnoli. Al femminile è usato il diminutivo di Alfonsina.
Onomastico 1 agosto
ALFREDO-A Da alf-elfo, spirito e rath-consiglio: consigliato dagli spiriti o elfo consigliere.E’ nome anglosassone; e tra gli inglesi è tuttora viva la memoria di Alfredo il grande, salito al trono l’anno 871, che lasciò per testamento al suo popolo il consiglio e il comando di essere liberi come il pensiero.
Onomastico 12 gennaio.
ALICE Deve ritenersi il femminile di Alessio o comunque una variante, il suo significato è pertanto la protettrice.
Onomastico 5 febbraio.
Alida - Di impronta guerriera, come altri nomi simili: Elda, Ida, Ilda ecc.. Ispirati alle mitiche valchirie.
Onomastico 26 aprile
Altea - Dal latino Althea e dal graco Althàia, altea è la denominazione di una pianta medicinale della famiglia delle
malvacee.
Alvaro - E' di origine germanica, ma i visigoti lo radicarono nella penisola iberica tanto che oggi è considerato un
nome spagnolo o meglio portoghese. Da ald-nobile, alt-vecchio e war-casa, casato, quindi il vecchio o nobile
casato.
Onomastico 19 febbraio
AMALIA-AMELIA Di derivazione germanica è l’alterazione di amala-attiva, laboriosa. Amali era il nome originario degli ostrogoti eda questa radice nascono molti altri nomi composti: Amalarico Amalaberga, Amalasunta, rispettivamente sorella e figlia di  Teodorico.
Onomastico 12 dicembre
AMBROGIO-AMBROSIA Dal greco ambrosios e dal latino ambrosius immortale, ma anche divino perché solo gli Dei erano immortali, come divino era il loro nettare: l’ambrosia. Dall’Olimpo in terra questo nome si è cristianizzato; un S. Ambrogio fu arcivescovo di Milano divenne il patrono e formulando il rito ambrosiano.
Onomastico 7 dicembre.
Amedeo /a - Dal latino amedeus, cioè colui che ama Dio
Onomastico 30 marzo
AMILCARE DaÌ fenicio ha-melk-karth, re della città. Era uno dei soprannomi del Dio baal adorato a Tiro. Stranamente questo personale è oggi usato solo in Italia, forse perchè l’antica presenza in Sicilia lo ha radicato, o per il prestigio del padre di Annibale, anche se nemico.
AMINTORE Dal greco "amyntor". Protettore, difensore. Re di Tessaglie.
 
Onomastico 1 novembre
ANASTASIO-A Dal greco anastasis, resurrezione, risorto. Gli antichi cristiani davano questo nome ai pagani battezzati, rinati per fede. Per questo motivo il corrispondente latino è Renato. E’ un personale un pò declinato, forse perchè durante la prima guerra mondiale fu usato per declinare la censura. Lo ebbero Papi, due imperatori di Bisanzio e ca. 25 santi.
Onomastico15 aprile.
Andrea / ina Dal greco andros, uomo, l'uomo per antonomasia, quindi forte virile. Molti re di Ungheria si chiamarono
Andrea e lo stesso nome ebbero molti santi e beati. Il più famoso e venerato resta S.Andrea apostolo,
(fratello di S. Pietro) che fu martirizzato a Patrassso sopra una croce a travi obliqui che prese il nome di
croce di S. Andrea
Onomastico 30 Novembre
ANGELO-A Dal greco angelos "Messaggero". Come la tradizione cristiana vuole, gli angeli sono messaggeri di Dio. Un testo antico rabbinico rassicura che su in cielo 365.000 angeli sono sottoposti ai cenni di Dio e di questi solo di tre si conosce il nome: Michele, Raffaele e Gabriele
Onomastico: 2 ottobre, lunedì dell’angelo, 5 maggio e 11 luglio.
ANITA E' diminutivo spagnolo di Anna, reso comune dalla memoria dell’eroica sposa di G. Garibaldi.
Onomastico 24 agosto.
ANNA Dall’ ebràico hanan, aver misericordia, deriva il personale hannan, misericordia divina, la grazia concessa, trasformato in Anna presso i greci. Per i romani, divenne Anna , Dea dell’anno e delle nascite, festeggiata il 15 marzo, all’inizio della primavera, con giochi e banchetti all’aperto. Anna è il nome della madre di Maria e Patrona delle vedove, delle ricamatrici e delle gestanti dalle quali è invocata durante il parto.
Onomastico 26 luglio.
ANNUNZIATA Questo nome è nato, secondo il culto mariano in memoria dell’ Annunciazione dell’ arcangelo Gabriele alla Vergine Maria. Festa antichissima, istituita già nel 749, ricorre il 25 marzo.
ANSELMO-A Antico nome tedesco che, composto da ans-dio ed helm-elmo, significa "elmo dato da Dio, protetto da Dio". Introdotto dai longobardi, si è latinizzato in ansehelmus, diventando anche il nome di vescovi e santi.
Onomastico 21 aprile.
ANTONIO-A Nel Rinascîmento si credeva derivasse dal greco anthos-fiore; ma questa etimologia è molto probabilmente, falsa perché Plu-tarco afferma che gli antoniani erano una gens di araclidi discesi da Anteone e il nome di questo supposto capostipite deriva; senza alcun dubbio, dal greco anteeo, opposto, colui che si oppone ai suoi avversari. Molti santi si chiamarono Antonio, oggi i più venerati sono S. Antonio Abate, anacoreta egizio, raffigurato con un porco accanto che simboleggia il diavolo sconfitto negli ottantanni vissuti in solitudine nel deserto. Morì a 106 anni e si festeggia,il 17 gennaio con grandi falò; e S. Antonio da Padova, portoghese ma morto a Padova di cui è il patrono;detto il taumaturgo per i suoi straordinari po-teri e raffigurato con un bambino in braccio ed un giglio, simbolo di purezza si commemora il 13 giugno.
ARCANGELO Dal greco con il prefisso archi-capo, il principe degli angeli.
Onomastico 12 giugno.
ARCHIMEDE Dal greco con il prefisso archi usato per indicare preminenza Emadomai-darsi pensiero, preoccuparsi, quindi colui che si preoccupa, il previdente. Indimenticabile il grande siracusano Archimede, morto per mano di un soldato romano penetrato nella sua casa e, poiché era troppo intento nei suoi studi, non si era neppure fatto riconoscere.
ARIANNA Dal greco ari, particella superlativa, e adne dal dialetto cretese invece del classico aghne-casta, pura, quindi castissima, purissima. La sua leggenda è nota: salvò Teseo dal minotauro facendolo fuggire dal labirinto con l’aiuto di un filo; ma dopo lui lasciando l’isola l’abbandonò alla sua disperazione.
Onomastico 17 settembre
ARIBERTO Dall’antico tedesco hari-esercito e berth-splendido "guerriero splendido".
Onomastico 5 dicembre.
ARISTIDE Nato come nome patronimico, divenuto poi personale, dal gre-co aristeidès, latinizzato aristeides, "figlio di Aristeo" che, a sua volta, significa il migliore da aristos ottimo.
Onomastico 31 agosto.
ARISTOTELE Dal greco aristos-ottimo e telos-fine; "che farà un’ottima fine" dunque, Antico filosofo greco importante e famoso, fu definito da Dante "il maestro di color che sanno".
ARMANDO Dal tedesco Herman, che deriva dall’antico radicale heri, o hari, esercito, e man, uomo: guerriero
Onomastico 23 gennaio.
ARNOLDO Da arnoaldus, forma latina dell’antico tedesco arnawald composto da am-aquila e wald proteggere, ma anche comandare "aquila protettrice o che comanda" in ogni caso "con i poteri dell’aquila".
Onomastico 10 febbraio
AROLDO Antico nome germanico, composto da hari-esercito ewald-co-mandare;"comandante dell’esercito" dunque è il suo chiaro significato.
ARRIGO E’ un sinonimo di Enrico con cui ha in comune anche l’onomastico.
ARSENI Dall’aggettivo greco arsenius-vigoroso, virile, e pertanto privo di corrispettivo femminile. Diventato famoso per la popolarità dell’omonimo personaggio letterario, è stato anche il personale di due santi
Onomastico 19 luglio
ARTURO Dal greco arkturos, latinizzato arcturos, arturo significa "guardiano dell’orsa" perchè è il nome di una grande stella che brilla vicino alla costellazione,dell’orsa, in greco arktos da cui ha preso il nome anche il circolo popolare artico e l’aggettivo artico in senso di popolare, settentrionale. Questo nome personale esclusivamente maschile richiama alla mente il leggendario re Artù e i suoi cavalieri della tavola rotonda. Infatti, di tradizione celtica, questo personale si è diffuso un pò dovunque proprio per la fortuna dell’epica Bretone.
Onomastico 9 agosto.
ASSUNTA Questo personale commemora un attributo della Vergine Maria: la sua assunzione in cielo, secondo il culto mariano è festeggiato il 15 agosto.
ASTOLFO Questo personale esclusivamente maschile deriva dall’antico tedesco ast-ulf e significa "lancia soccorritrice". Nome di un re longobardo e di un paladino, eroe famoso dei poemi dell’Ariosto e del Boiardo.
ATANASIO-A Sinonimo di Ambrogio, il suo significato etimologico è "immortale" dal latino athanasius, risalente al greco athanasios, personale derivato dall’aggettivo athanatos composto dalla particella privativa a, e da thanatos-morte. Già usato nell’an-tica grecia, dopo essersi cristianizzato soltanto nei paesi greco-ortodossi.
Onomastico 2 maggio.
ATTILIO ’incerta l’origine semantica di questo nome gentilizio romano: attilius o atilius, che sembra essere diminuitivo dell’espressione infantile atta-papà. Ma atta significa anche storpio e potrebbe essere nato anche come cognome per la consuetudine dei romani di scegliersi il cognome in base alle proprie caratteristiche. Reso glorioso da Attilio Regolo, questo personale ha ritrovato nel periodo umanistico rinascimentale una certa popolarità della quale gode parzialmente ancora oggi.
Onomastico 28 giugno
AUGUSTO Questo personale nasce come aggettivo e significa "consacrato dagli auguri" antichi sacerdoti indovini, quindi ricco di forza sacra. Il termine àugur infatti è in rapporto con il verbo augere-accrescere la forza sacra, mistica, da cui deriva l’esprssione "essere in auge". Divenne un titolo onorifico per-chè fu dato, per cortigianeria, dal senato alla figura dell’imperatore come caesar, e all’antico mese sestile che veniva dopo luglio julius da Giulio Cesare ma avendo luglio 31 giorni e agosto 30, si aggiunse un giorno a quest’ultimo perchè non fosse da meno, cambiando il vecchio calendario giuliano.
Onomastico 27 marzo
AURELIO-A In antico sabino "auselius-solare" da un radicale indoeuropeo ausos-sole e da cui derivano altri molti altri nomi: aureo, aurora, aureola, aurum-oro etc. Come riportato da festo, antico drammatico, la gens aurelia, famiglia sabina, adottò questo nome dopo avere avuto un terreno dallo stato su cui fare sacrifici al sole. In seguito auselius, aurelius divenne personale e anche il suo patronimico aureliano si diffuse dopo l’epoca imperiale.
Onomastico 25 settembre.
AVE L’antico saluto romano, con riferimento particolare alla preghiera "Ave Maria" secondo il culto mariano è quindi un personale che esprime devozione religiosa. Di origine tedesca, invece, è la sua variante ava