fabrianoedintorni

Home page

Artisti

Il palio

Dintorni di fabriano

Storia di fabriano

Storia della lira

Turismo

 Misteri

Annunci Gratuiti

Il significato dei Nomi

a-b-c-d-e-f-g-h-i-l-m-n-o-p-q-r-s-t-u-v-z

O

OLGA

Di origine scandinava, coniato e diffuso dai vichinghi, ha attecchito particolarmente nei paesi nordici dove
 esiste anche il maschile oleg. La sua interpretazione semantica è comunque, incerta, "santa" e "donna in
 buona salute" sono le due opinioni più attendibili.

Onomastico 21 luglio.

OLIMPIA Questo nome fu coniato dai greci per la sacralità del monte Olimpio; residenza ufficiale dei loro Dei.
OLIVIA OLIVIERO

Ovviamente deriva dal frutto dell’ulivo simbolo di pace sin dall’antichità perché sacro a Minerva Dea della
 sapienza e saggezza, era molto diffuso in Sicilia dove si ricorda una Santa Olivia Vergine, ma sembra che sia
 stato importato dai normanni, che ne hanno coniato anche il maschile Olivier, il nostro Oliviero. E’ infatti un
 personaggio della Chanson de Roland, un poema epico-cavalleresco del ciclo Carolingio nel 1100 ca.

Onomastico 10 giugno.

OMBRETTA E’ la protagonista del romanzo "Piccolo mondo antico" di Fogazzaro, e forse, proprio per la sua tragica fine,
 pur essendo un bel nome, non ha mai goduto di una grande diffusione.
OMERO Il suo significato semantico è "ostaggio". E’ risaputo che Omero era un poeta greco, forse mai esistito,
un vate cieco autore dell’Iliade e dell’Odissea.
ONOFRIO

Abbastanza diffuso nelle regioni meridionali, è di antica origine nella forma onnophris, epiteto del Dio Osiride
 "risorto, iniziato" ed anche "colui che è sempre felice", latinizzato on-nophrius, anche se di origine pagana,
 è stato adottato dai cristiani e la chiesa ne ricorda santi e martiri.

Onomastico 12 giugno.

ORAZIO

E’ un nome di remota origine etrusca, pertanto resta oscura la sua interpretazione.

ORESTE

Antico nome greco che significa "abitatore dei monti" da aros, montagna, è associato al ricordo del figlio di
 Agamennone, ucciso dalla moglie Clitennestra con la complicità del suo amante Egisto sposato in seconde
 nozze, Oreste ed Elettra vendicano l’assassinio del padre restando nella letteratura tragica di tutti i tempi gli
 emblematici figli vendicativi.

Onomastico 12 dicembre.

ORFEO Era il nome di un personaggio mitologico, la cui tragica e bellissima storia è risaputa: concessogli di
 riprendersi la sua amata Euridice dal regno a condizione che non si fosse voltato a guardarla, Orfeo per il
 troppo amore non riuscì a resistere e la guardò prima di averla portata in salvo.
ORLANDO

Di origine germanica, composto da hrod, glorioso e land paese "glorioso in patria", è una variante di Rolando
 con l’inversione delle prime due lettere. E’ il leggendario eroe della Chanson de Roland, poema cavalleresco
 dell’epoca Carolingia il poema nazionale francese.

Onomastico 15 settembre.

ORNELLA Etimologicamente potrebbe risalire al latino e significare "fanciulla ornata, leggiadra". Trova riscontro nella
 letteratura come personaggio d’Annunziano nel romanzo "La figlia di Iorio".
ORSO ORSOLA

Risalgono al latino orsus, orso, infatti Orsola era originariamente Ursula orsacchiotta, il diminutivo di ursus.
 A. S. è legata una curiosa leggenda per cui sarebbe stata uccisa vergine (aveva appena otto anni) insieme ad
 altre undici vergini che divennero undicimila per l’errore di un copista. Orso è, ormai, un nome caduto in
 disuso, ma anticamente era largamente adottato anche dai popoli nordici per il concetto di enorme forza
 intrinseco, e diede origine al cognome di molti casati. Si ricordano otto santi, due dogi veneziani e
 molti uomini illustri.

Onomastico 21 ottobre.

ORTENSIA

Era il cognome della gens Hortensia, una antica famiglia romana che traeva, probabilmente, il proprio nome
 dalla coltivazione di orti e giardini. Nome femminile e sopravvissuto forse perché omonimo di una splendida
 pianta, ma in passato esisteva anche il personale corrispondente maschile, infatti la chiesa commemora un
S. Ortensio. Ortensio fu anche un celeberrimo oratore romano.

Onomastico 11 gennaio.

OSCAR

E’ un personale maschile di origine germanica il cui significato è "lancia di Dio".
Onomastico 3 febbraio.

OSVALDO E’ sinonimo di Ansaldo e significa "Dio regna" "potere divino". E’ particolarmente diffuso nei paesi nordici.
OTTAVIO

Era nell’antica Roma il nome della gens Octavia, da cui discendevano l’imperatore Augusto e la sua stirpe.
Il nome è uno di quei pochi sopravvissuti che i Romani solevano dare ai figli dopo il primo, a indicare l’ordine
 della loro nascita. Quindi Ottavio vorrebbe dire l’ottavo figlio.

Onomastico 20 novembre.

OTTONE

E’ un nome di antica origine e tradizione germanica, tuttora molto diffuso in Germania. Introdotto dai
 Longobardi e latinizzato oddonis, la primitiva forma deriva da audha, proprietà, ricchezza, il suo significato è
 quindi "il padrone, il possessore, colui che è ricco e potente". Fu nome di re e imperatori sassoni oltre che di
 molti uomini illustri e potenti.

Onomastico 2 luglio.